Image Cross Fader Redux

archivio notizie

 

novità sito cgil Firenze

link utili

novità sito cgil Firenze
novità sito cgil Firenze

organizzazione

chi fa cosa

memoria

coordinamento  donne

categorie e servizi

sedi

come si finanzia la Cgil

Cgil Firenze

Agenda
  

 
 PRC

VERSO I REFERENDUM DEL LAVORO
cambiare la normativa
riscoprire i diritti
attuare la carta dei diritti universali

Sabato 25 FEBBRAIO
ORE 10:00
PALAZZO VECCHIO
SALA FIRENZE CAPITALE

introduce e coordina:

ROBERTO TRAVAGLI
responsabile Lavoro del PRC

partecipano:

MARGHERITA BERNARDI
responsabile SOL - CGIL

MASSIMO CAPIALBI
Avvocato

A seguire tavola rotonda con:

PAOLA GALGANI
Segretaria della Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze

TOMMASO GRASSI
Consigliere comunale di Firenze Riparte a Sinistra

DMITRIJ PALAGI
Segretario di Rifondazione Comunista - Firenze
   

Cgil Firenze

wikilabour

 

Borgo dei Greci,3 - 50122 Fi
Tel 05527001
Fax 0552700423 segreteria@firenze.tosc.cgil.it
PEC cgil.firenze@pecgil.it

scegli come pagina iniziale         aggiungi ai preferiti       aggiornamento 24/02/2017

Con 2 Sì Tutta un'altra Italia

 
Rassegna
Stampa

Aci, a chi giova la riforma?
Targetti,
al fondo Idea
Museo Ginori,
interviene il Sindaco
Il Maggio,
allarma il commissario Sole
Referendum,
stop voucher, appalti garantiti

Altre notizie
 

Rassegna Stampa Cerca su Cgil Firenze con Google

Targetti,
al fondo Idea
e la famiglia esce
Il gruppo De Agostini acquisisce la maggioranza. Ora il piano di rilancio
Edoardo Lusena dal Corriere Fiorentino 24 Febbraio


Aci,
a chi giova la riforma?
Stato di agitazione nazionale
Comunicato 24 Febbraio


Referendum,
"Stop voucher e appalti garantiti"
Il grido del sindacato viaggia in camper
Firenze, Martini (Cgil): «Così stanno distruggendo il capitale umano»
Stefano Vetusti su la Nazione 23 Febbraio
Una battaglia per cambiare il lavoro
Irene Puccioni da la Nazione 24 Febbraio


Il Maggio,
allarma il commissario Sole
si avvicina l’uscita di Bianchi dal teatro
Dopo l’incontro di Rossi e Nardella con sindacati il sovrintendente è come commissariato
All’ Opera situazione economica in bilico
Ilaria Ciuti su la Repubblica 23 Febbraio


Cavalli, 
in 200 a casa
Riorganizzazione al via
M.P. su la Nazione 22 Febbraio
 


Ginori,
Occupazione simbolica

"Solo i lavoratori fanno sacrifici"
I sindacati chiederanno un tavolo di concertazione per superare lo stallo
Bernardo Marasco Filctem Cgil:
«Le due parti si chiudano in una stanza ed escano solo dopo avere trovato un accordo per rispetto di 280 lavoratori»
di Sandra Nistri su la Nazione 16 Febbraio
Il caso sul tavolo del Ministero
Sandra Nistri da la Nazione 17 Febbraio
Museo Ginori, il sindaco Falchi e il consigliere speciale Montanari chiedono incontro al Ministro
Comunicato 22 Febbraio


Pd: 
Camusso, scissione?
rispettiamo dibattito, non interveniamo
La Segretaria Paola Galgani e il futuro della Sinistra
Comunicato 21 Febbraio


Milleproroghe,
lettera a Mattarella
degli Rls Fiom
Comunicato 21 Febbraio


Ataf,
"Autisti aggrediti adesso basta"
E l'Azienda chiede aiuto al Prefetto
Lettera dell'azienda a denunciare i rischi sempre maggiori sui bus
Monica Pieraccini da la Nazione 16 Febbraio
Rivoluzione bus, autisti blindati: cabine chiuse dall'interno
incontro tra azienda e sindacati
mo.pi. su la Nazione 21 Febbraio


Voucher,
cifra senza precedenti
2,6 milioni venduti a Firenze, la denuncia Cgil 
Arriva il camper dei referendum
Barbara Orlandi (Cgil): “Vanno aboliti”
Paola Galgani (Cgil): “Il governo ci dica la data del voto”
Comunicato 20 Febbraio


Malattia e sanzioni,
le regole
Comunicato Inps
da la Nazione 20 Febbraio


«25 aprile»,
la Casa del Popolo licenzia
Conti in rosso per oltre 200 mila euro: «Per salvare il circolo si torna al volontariato». Scontro con la Cgil
Fabio Ammavuta, Filcams Cgil, assicura che lunedì i licenziamenti verranno impugnati, «chiederemo di ritirarli oppure di trovare altre soluzioni».
Antonio Passanese dal Corriere Fiorentino 19 Febbraio


Economia,
Irpet, segnali di ripresa
La grande debolezza: 160mila senza lavoro
La Toscana cresce più della media nazionale: pil e domanda interna
Crollo degli investimenti privati
Ilaria Ciuti su la Repubblica 18 Febbraio
La crisi spazza via 500 lavoratori 
la Cgil: si rischia la desertificazione
di Marco Pagli  sul Tirreno 19 Febbraio


"Metropolitiamo", 
le quattro proposte dal progetto Cgil Firenze
casa, accoglienza, asilo nido, assistenza. 
Partito all'Impact Hub il percorso della Cgil Firenze sulla Città metropolitana. 
La segretaria Paola Galgani: "Cogliere le opportunità, lotta alle fratture sociali"
Comunicato 18 Febbraio


Moda,
tavolo permanente in Regione
è riconoscimento importanza settore
Gli altri componenti del tavolo saranno le organizzazioni sindacali e dei datori di lavoro
Comunicato 17 Febbraio


Empoli,
"Le Soluzioni unico call center"
"Garantisce cittadini e lavoratori"
La Cgil plaude all’accordo fra le società
Francesca Cavini da la Nazione 17 Febbraio


Casa,
"grande preoccupazione per la riforma della Regione"
sindacati inquilini e Cgil-Cisl-Uil Toscana: "Pronti a mobilitarci"
Comunicato 15 Febbraio


Braccialini,
l’offerta migliore (con capitali arabi) è di Consulting3
Occupazione, controvalore economico e rami d’azienda: superata Graziella Il 24 febbraio la decisione del tribunale
Dopo l’apertura delle buste si procederà con rilanci minimi di 50mila euro. Possibile l’ingresso di altri concorrenti
Maurizio Bologni su la Repubblica 12 Febbraio
Gli arabi svelano le carte 
Il fondo ha previsto un investimento di 20 milioni per rilanciare la produzione di borse 
Il management arriverà da fuori”
ma.bo. da la Repubblica 15 Febbraio


Sacci, 
arrivate altre undici lettere di licenziamento
I dipendenti scendono in strada e proclamano uno sciopero di quattro giorni
«È davvero vergognoso, inaccettabile – continua Alessandro Lippi della Fillea Cgil– che l’azienda mentre con una mano fissa l’incontro con Comuni e Regione, con l’altra invii le lettere di licenziamento»
Andrea Settefonti da la Nazione 8 Febbraio
Sacci, la disperazione dei dipendenti
Andrea Settefonti da la Nazione 10 Febbraio
Cementir-Sacci, Regione e Comuni chiedono un impegno concreto a tutela del lavoro
Comunicato 15 Febbraio


Oplà,
lo sportello"raddoppia"
orientamento, previdenza, assistenza, lavoro per chi incorre in patologie oncologiche
Carla Bonora, Cgil Firenze: "Esperienza positiva che vogliamo implementare"
Comunicato 13 Febbraio


Villa Ragionieri,
un pasticcio fiorentino
Balletto di numeri tra Regione e Unipol 
Ilaria Ulivelli su la Nazione 13 Febbraio


Isi, 
fu bancarotta
quattro condanne
Valentina Marotta dal Corriere Fiorentino 9 Febbraio

Pensioni, fissati tre incontri con i sindacati
Il tavolo tra governo e sindacati sulle pensioni si è riaperto.  Nel corso della riunione il governo ha annunciato che intende emanare i decreti attuativi relativi alle norme definite nella legge di bilancio entro i termini stabiliti dalla legge. 
Il dettaglio dei decreti attuativi  sull'Ape volontaria e l'Ape sociale "sarà affrontato in una specifica riunione tecnica del tavolo che si terrà al ministero del Lavoro il prossimo 1° marzo. E' stata poi formalmente avviata la seconda fase del confronto, come previsto dall'intesa sottoscritta lo scorso 28 settembre. Gli altri due appuntamenti  riguarderanno le pensioni dei giovani, la situazione delle donne e il tema delle aspettative di vita. L'ultimo incontro sarà sulle politiche attive del lavoro e sugli ammortizzatori sociali. Le date dovrebbero essere il 9 e il 23 marzo, ma - ha precisato Poletti - sono suscettibili di modifica".


REFERENDUM 2 SI'
AVVIO CAMPAGNA ELETTORALE
Nelle giornate del 22 e 23 Febbraio 2017 avremo a Firenze il Camper del Nazionale attrezzato per avviare la Campagna referendaria.
Nella giornata del 22 in contemporanea in tutta Italia si svolgeranno incontri con i Direttori delle principali testate giornalistiche: a Firenze Franco Martini incontrerà il direttore della Nazione.
Al fine di sfruttare al meglio la presenza del Camper e dare visibilità a questa iniziativa, abbiamo programmato una serie di volantinaggi:

21 Febbraio
17.00/19.00 ARRIVO CAMPER A FIRENZE

22 Febbraio

7.30/8.30 Stazione Campo di Marte

9.00/10.30 Mercato delle Cure

10.00/12.00 Mercato di Pontassieve

12.00/14.00 Centro Commerciale “I Gigli”

16.00/19.00 Piazza Beccaria-Via Gioberti-Borgo La Croce 

23 Febbraio

8.30/11.30 Mercato di Empoli

12.00/14.00 Careggi

18.30/20.30 Stadio A. Franchi (Fiorentina vs Borussia)


Cgil, no ai Centri permanenti per il rimpatrio
Il segretario confederale Giuseppe Massafra. "Forte preoccupazione per il decreto approvato dal Consiglio dei ministri. Il timore è che si possano verificare le stesse violazioni dei diritti umani già avvenute nei Cie"
“Inoltre esprimiamo forti dubbi sulla legittimità dell'abolizione del secondo grado di giudizio
Sull'impiego dei richiedenti asilo nei lavori di pubblica utilità, “il lavoro rappresenta un fattore importante di integrazione.
“Grave e irresponsabile l’adozione della 'politica dei muri'.
“Per questi motivi – conclude Massafra– è necessario aprire dei corridoi umanitari


Appalti UnipolSai: 2 lavoratori perdono il posto per cessazione del servizio, sciopero di tutti i colleghi del sistema degli appalti con presidio davanti alla sede (via Lorenzo il Magnifico 1). La Filcams Cgil: “C'è incertezza per tutto il personale, chiediamo un tavolo di confronto immediato”
UnipolSai: domani venerdì 17 febbraio sarà sciopero per i lavoratori degli appalti dei servizi di archivio, pulizia, facchinaggio e portierato. Tutto ciò è dovuto alla decisione di UnipolSai di cessare il servizio di archiviazione in appalto dal primo marzo, con la conseguente risoluzione della società appaltatrice di trasferire i due lavoratori coinvolti presso la sede di Piacenza, prefigurando così i loro licenziamenti. “Denunciamo lo stato di incertezza che riguarda tutti i lavoratori del sistema degli appalti UnipolSai, chiediamo un tavolo di confronto immediato a tutela dei livelli occupazionali e reddituali del personale”, dice Maurizio Magi di Filcams Cgil Firenze.


Firmato l’accordo per il Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato
Tale intesa, in caso di crisi o grave difficoltà aziendale, consente di attivare le procedure relative all’accesso all’assegno ordinario o di solidarietà, a oggi l’unico ammortizzatore sociale che permette alle imprese di procedere alla sospensione dell’attività o di riduzione dell’orario di lavoro ai lavoratori.
«Quando si firmano accordi che consentono di sostenere i lavoratori, non possiamo che essere soddisfatti», sono le parole dei tre segretari di Cgil, Cisl e Uil di Firenze, Paola Galgani, Roberto Pistonina e Francesca Cantini. «L’accordo siglato oggi consente l’accelerazione dell’iter burocratico per l’accesso alle prestazioni a favore dei lavoratori iscritti all’EBNA. Il settore dell’artigianato nella provincia di Firenze necessita di un tavolo di confronto permanente per dare serenità, certezza e tutela a tutti i lavoratori in presenza di crisi aziendali. L’accordo odierno va in questa direzione. Siamo convinti che i problemi nel mondo dell’artigianato si risolvano più facilmente attraverso un dialogo continuo e costante tra le parti».


Pil: Cgil, crescita modesta, ultimi della classe 
Non è con un decimale in più o in meno che si ritrova la via della crescita, la crisi continua a gravare fortemente sul piano sociale, occupazionale e produttivo”. Così la segretaria confederale della Cgil Gianna Fracassi commenta le stime preliminari sul Pil diffuse questa mattina dall’Istat e avverte: “con questo ritmo di crescita ci vorranno ancora molti, troppi anni per tornare ai livelli pre-crisi, anche per salari e occupazione”.
“L’Italia, come evidenziato ieri dalla Commissione Ue cresce meno di tutti gli altri Paesi europei, siamo gli ultimi delle classe. Il 2016 – ricorda – è stato l’anno della deflazione, e la bassa crescita del Pil nominale implica il rischio di una manovra correttiva, a connotazione recessiva”.
Per la dirigente sindacale “è evidente che resta un vuoto di domanda. Basta – prosegue – con l’austerità, con i tagli alla spesa e con le privatizzazioni, occorre una politica economica espansiva, più investimenti pubblici e privati, più occupazione, più reddito da lavoro. Le riforme utili al Paese non devono solo ristrutturare, ma devono ridare forma alla struttura economica e produttiva”.
Per questo la Cgil “continua a promuovere il suo Piano del Lavoro e il Piano straordinario per l’occupazione giovanile e femminile, l’importanza della contrattazione collettiva, la qualità dell’occupazione attraverso la Carta dei diritti universali e i due referendum a sostegno. Solo così – conclude Fracassi – si possono creare le condizioni per una nuova e più sostenuta crescita e per un nuovo modello di sviluppo più equo e sostenibile”.

TelefonaServizio DonnachiamaDonna

 
SisIl sistema dei servizi
Le système des services
The service structure
El sistema de los servicios

dal 5/5/2001

statistiche del sito

webmaster M Mellini

Borgo dei Greci,3 - 50122 Fi - Tel 05527001 - Fax 0552700423 - segreteria@firenze.tosc.cgil.it