Image Cross Fader Redux

archivio notizie

 

novità sito cgil Firenze

link utili

novità sito cgil Firenze
novità sito cgil Firenze

organizzazione

chi fa cosa

memoria

coordinamento  donne

categorie e servizi

sedi

come si finanzia la Cgil

Cgil Firenze

Agenda
  

 
FLC     CGIL

assemblea generale di Ateneo di tutto il personale su

CAMPAGNA REFERENDARIA E CARTA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI: COME PROCEDERE?

Mercoledì 29 marzo
ore 15-17
Aula 10 di Scienze delta Formazione - Via Laura 48, FIRENZE

con la partecipazione di

Paola Galgani
Segretaria Generale Camera del lavoro di Firenze

Maurizio Landini
Segretario Generale FIOM CGIL


Donne Cgil Firenze e Coordinamento Donne SPI Cgil Firenze 

"Genere e Formazione"
presentazione del libro di Fiorella Chiappi e Fiorella Tonello

Venerdì 31 Marzo
dalle ore 15 nel Salone Di Vittorio alla Camera del Lavoro di Firenze in Borgo dei Greci 3

 

Cgil Firenze

Responsabili Comitati Elettorali Referendari
 


La tua guida ai servizi fiscali del CAAF CGIL


wikilabour

 

Borgo dei Greci,3 - 50122 Fi
Tel 05527001
Fax 0552700423 segreteria@firenze.tosc.cgil.it
PEC cgil.firenze@pecgil.it

scegli come pagina iniziale         aggiungi ai preferiti       aggiornamento 24/03/2017

Con 2 Sì Tutta un'altra Italia

 
Rassegna
Stampa

Malo, l'azienda è a rischio
SIMS e IDA,
quale futuro nel Valdarno?
Rosss,
licenziamento illegittimo
Servizi infanzia,
basta appalti

Maestrelli,
chiesto intervento della Regione
Il Maggio,
obiettivo turisti (stile Fenice)

Altre notizie
 

Rassegna Stampa Cerca su Cgil Firenze con Google

Malo,
l'azienda è a rischio
l'allarme di Filctem Cgil e Femca Cisl Firenze. "Serve un Piano industriale"
Sciopero oggi e martedì
Comunicato 24 Marzo


Servizi infanzia,
basta appalti

con lo sblocco del turn over fino al 75% si può e si deve assumere
Comunicato 21 Marzo
Appalto servizio pomeridiano della scuola dell'infanzia, Flc Cgil Firenze contro sentenza Tar Toscana
Comunicato 23 Marzo
Presidio davanti a Palazzo Vecchio
Comunicato 24 Marzo


Rosss,
licenziamento illegittimo
reintegrato lavoratore dal Giudice del Tribunale di Firenze
Daniele Calosi (Fiom), 'Vittoria, ma con Jobs Act non più possibile
Comunicato 23 Marzo


SIMS e Istituto De Angeli, 
quale futuro per la Chimica del Valdarno?
Iniziativa pubblica a Reggello
Comunicato 23 Marzo


Il Maggio,
obiettivo turisti (stile Fenice)

Oggi i nomi per il dopo Bianchi, poi sceglierà il ministro. In pole resta Chiarot
Spiega Paola Galgani segretaria generale della Cgil Firenze: «Bisognerà aumentare i ricavi, non fare altri tagli al personale, riavvicinare i fiorentini al loro teatro e attrarre turisti».
Chiara Dino sul Corriere Fiorentino 21 Marzo
Firenze, la protesta degli orchestrali e dei cori: in arrivo da tutta Italia
Il 27 marzo sciopero e manifestazione delle Fondazioni liriche
da firenze.repubblica.it 21 Marzo
Il Maggio chiama Chiarot, Roma dice sì
Marzio Fatucchi dal Corriere Fiorentino 22 Marzo


Cartotecnica Maestrelli,
licenzia
L'azienda di Vinci ha chiesto il concordato
In 33 senza lavoro
di Tommaso Carmignani su la Nazione 9 Marzo
I lavoratori chiedono l'intervento della Regione
Comunicato 21 Marzo
Si tenta di evitare i licenziamenti
La proprietà sarà invitata ad un incontro per chiarimenti sul futuro
Tommaso Carmignani da la Nazione 22 Marzo


Ginori,
appello al presidente della Regione Toscana
delle oo.ss. e della Rsu
per la manifattura e per il Museo Ginori
Comunicato 14 Marzo
"Ginori e Museo restino uniti"
Sandra Nistri da la Nazione 15 Marzo
Una valanga di adesioni all'appello pro Ginori
S.N. su la Nazione 18 Marzo


Negozi,
la guerra delle domeniche
Commercianti e Cgil contro Coop
Lunedì è in programma un incontro decisivo all’Unione dei Comuni a Empoli
di Tommaso Carmignani su la Nazione 17 Marzo


Incidenti sul lavoro,
Vinci (mortale) e Montespertoli
la rabbia di Fillea Cgil Firenze: "Ora basta"
Sulla questione incidenti sarà chiesto un incontro al Prefetto
Comunicato 14 Marzo
Infortuni gravi o mortali sul lavoro
9 su 10 coinvolgono over 60
di Irene Puccioni su la Nazione 16 Marzo


Poste,
cartelli appesi con i nomi di chi vende meno
Claudio Bellatti, responsabile Slc di Firenze: "C'è una pressione molto forte legata alla vendita dei prodotti commerciali e finanziari. Gli operatori subiscono pressioni, talmente forti che raggiungono in alcuni casi forme di ricatto"
dal Tirreno 14 Marzo
Poste Italiane, due condanne per comportamento antisindacale.
Comunicato 16 Marzo


Ataf,
allarme Filt Cgil
Nei bus aggressioni e corse in ritardo
appello al Comune di Firenze: 'Faccia la propria parte'
Comunicato 13 Marzo


Farmaci e trasporti,
nuovo Isee
entro il 31 o arriva l’aumento
di Samuele Bartolini sul Tirreno 13 Marzo


Sanità,
l’assessorato a Santa Rosa
la Cgil preoccupata
L'arrivo degli uffici Regionali sul Lungarno costringerebbe a smembrare le funzioni dell'ASL
mi.bo. su la Repubblica 12 Marzo


Scandicci,
diminuisce la Tari per le famiglie
«Più soldi per i servizi sociali»
Cgil, Cisl e Uil e le rispettive sigle dei pensionati hanno infatti firmato un documento con l’Amministrazione di sostanziale condivisione delle linee di Bilancio
Fabrizio Morviducci da la Nazione 11 Marzo


Credito,
convegno Fisac Cgil su banche e quadri direttivi
“Costruire futuro: una banca diversa con il contributo delle alte professionalità”
Comunicato 10 Marzo


Telecomunicazioni,
presidio per il Contratto
a Firenze
Comunicato 9 Marzo


Agricoltura,
Il Chianti, il caporalato
la lettera al ministro Martina per i 2 referendum sul lavoro: la nota di Cgil e Flai
Comunicato 9 Marzo


Targetti,
al fondo Idea
e la famiglia esce
Il gruppo De Agostini acquisisce la maggioranza. Ora il piano di rilancio
Edoardo Lusena dal Corriere Fiorentino 24 Febbraio
Spiraglio per i dipendenti
Maurizio Bologni su la Repubblica 9 Marzo


Donne,
“in sciopero per non morire”
La festa di domani diventa una giornata di lotta proclamata dalla rete internazionale di sindacati e associazioni “Scendiamo in piazza vestite di nero: se la nostra vita non vale niente, allora non vale neppure il nostro lavoro”
Non aderisce la Cgil perché, come spiega Camusso, restare a casa avrebbe un costo alto 
Piazza Santissima Annunziata dalle 10 alle 18 sarà il vero cuore delle iniziative a Firenze
Ilaria Ciuti su la Repubblica 7 Marzo
Un corteo color fucsia per i diritti delle donne “Scioperiamo su lavoro ma anche nella vita”
Ilaria Ciuti su la Repubblica 9 Marzo


Nuovo Aeroporto,
Non è accettabile il ricatto del Sindaco di Firenze
il ricatto occupazionale va rispedito al mittente
Comunicato Democrazia e Lavoro” 8 Marzo


Edili,
firmato rinnovo Contratto provinciale
Badge elettronico, no voucher, clausola sociale
Ance e Cgil-Cisl-Uil di categoria: “Un accordo che guarda avanti all'insegna della legalità, regolarità, sicurezza”
Comunicato 2 Marzo
Edilizia, a Firenze un contratto territoriale degno di nota
di Alessandro Genovesi Segretario generale Fillea Cgil
Su "Il Diario del lavoro" 07 Marzo


Irpef,
chi dovrà restituire il bonus di 80 Euro
L'anno scorso furono centomila i toscani a vederselo sfilare
di Samuele Bartolini sul Tirreno 6 Marzo

Corteo “suonante, cantante e danzante” per le strade di Firenze, in occasione dello sciopero generale dei lavoratori Fondazioni liriche italiane.
Alla testa del corteo vi saranno i lavoratori e gli orchestrali del Maggio Musicale Fiorentino. Il concentramento è in piazza San Firenze Lunedì 27 Marzo, alle ore 10,30, davanti al palazzo del Comune: il percorso prevede una sosta di fronte alla sede della Regione (in piazza Duomo), per concludersi con un presidio davanti della Prefettura (in via Martelli), dove una delegazione sindacale sarà ricevuta dal prefetto (intorno alle ore 13).


SCIOPERO RISTORAZIONE COLLETTIVA E COMMERCIALE, PULIZIE E MULTISERVIZI, AGENZIE DI VIAGGIO PER VENERDI' 31 MARZO 
OLTRE UN MILIONE E MEZZO DI LAVORATRICI E LAVORATORI ASPETTANO IL RINNOVO DEL CONTRATTO

La FILCAMS di Firenze ha predisposto dei pullman gratuiti per i partecipanti, le prenotazioni devono arrivare ai delegati o alla struttura (0552700511) anche via email (Filcams@firenze.tosc.cgil.it)  entro e non oltre martedì 28 Marzo. La partenza è prevista per le ore 05:00 e quindi il ritrovo alle ore 04:30 nei luoghi consueti (Obihall, Mercato di Novoli, Empoli). Il concentramento a Roma è previsto alle ore 09:00 in Piazza Bocca della Verità.


Pensioni Camusso: «Aspettiamo i decreti sull'Ape»
Conclusa la fase uno del tavolo tra governo e sindacati sulla previdenza.  Il metodo va bene, ma per una valutazione servono i testi dei decreti. Questo è in sintesi il giudizio della Cgil sull'incontro di oggi (23 marzo) tra sindacati e governo sulle pensioni.  Due nuovi appuntamenti sono stati fissati per il 6 ed il 13 aprile prossimi.
"Abbiamo finalmente aperto la discussione sulla fase due e sulle pensioni per i giovani. Da lungo tempo poniamo il tema sulla loro prospettiva previdenziale", ha sottolineato il segretario generale del sindacato di Corso d'Italia Susanna Camusso, al termine dell'incontro al ministero del Lavoro.


PENSIONI: CGIL, INCONTRO UTILE, MA MOLTE RISPOSTE INSUFFICIENTI
"Approvare presto i decreti, su cui esprimeremo un giudizio compiuto". Così Roberto Ghiselli, segretario confederale della Cgil, al termine del confronto con il Governo. "Abbiamo espresso delle perplessità - spiega -  in particolare sulle procedure che si intendono adottare: la fissazione di una data rigida entro cui presentare le domande, il criterio dei sei anni di lavoro continuativo nelle attività gravose, che rischia di escludere interi settori come l'edilizia, l'impossibilità, per i lavoratori disoccupati per scadenza del contratto a termine, di rientrare fra i lavoratori precoci o nell'Ape social". Ghiselli sostiene poi che vi sono stati "chiarimenti utili per quanto riguarda le platee dei lavoratori rientranti nei lavori gravosi". 
"Altre questioni rilevanti e ancora aperte dovranno essere affrontate nella fase due, che si aprirà il 23 marzo". Tra queste il dirigente sindacale ricorda "le risposte da dare alle nuove generazioni, il tema della flessibilità in uscita, su cui si dovrà tenere conto delle diverse situazioni dei lavoratori e dei familiari, gli aspetti previdenziali riguardanti le donne e la rivalutazione delle pensioni in essere".  "Pertanto, dopo aver conseguito alcuni primi risultati, la vertenza delle pensioni continua - conclude Ghiselli - e avrà come riferimento la piattaforma che il sindacato ha discusso con i lavoratori e approvato unitariamente".


Voucher, via libera all'abolizione. Gentiloni: "Sarebbe stato un errore dividere il Paese"
"Useremo le prossime settimane per rispondere ad una esigenza che certamente l'eliminazione dei voucher non risolve, per una regolazione seria del lavoro saltuario e occasionale", ha detto il premier Paolo Gentiloni, al termine del Cdm. "Abbiamo abrogato le norme su voucher e appalti - ha aggiunto il premier - nella consapevolezza che l'Italia non aveva certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi e nella consapevolezza che la decisione è coerente con l'orientamento che è maturato nelle ultime settimane in Parlamento".
“La nostra campagna va avanti, vogliamo vedere i testi di legge e il nostro obiettivo è la Carta dei diritti universali del lavoro”. Così il commento del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che precisa: “Non diciamo ‘abbiamo vinto’ prima di vedere i testi, ma una vittoria c’è: le persone non sono più rassegnate”. Camusso ringrazia poi “tutti i compagni e le compagne che hanno raccolto le firme e hanno lavorato per mesi per raggiungere questo risultato”.


VOUCHER VERSO L'ABOLIZIONE?  ANNUNCI E IPOTESI DI DECRETO
Emendamento approvato (hanno votato a favore i parlamentari del Pd, quelli dei 5 Stelle, gli esponenti del Movimento democratici e progressisti, Sinistra italiana e i Civici e innovatori) ieri in Commissione lavoro della Camera che abolisce completamente l’uso dei voucher a partire dal 2018. I voucher
in circolazione saranno cioè validi fino al 31 dicembre, ma la vendita
dovrebbe essere interrotta Già da oggi. Usare il condizionale è saggio
perché la decisione vera e propria sulla materia oggetto di uno dei
due referendum della Cgil sarà presa oggi dal Consiglio dei ministri.
LUPI E SACCONI NON CI STANNO
PER PRODI ED ELSA FORNERO UN ERRORE ABOLIRE I VOUCHER
CONFINDUSTRIA E CONFCOMMERCIO sul piede di guerra


REFERENDUM CGIL. ORA TUTTI PARLANO DEI VOUCHER
mentre si mette in secondo piano il quesito referendario egualmente
importante sulla responsabilità solidale negli appalti. 
In ogni caso la Cgil ha già ottenuto tre grandi risultati politici: il primo è
stato quello dell’incardinamento (ovvero l’inserimento nel calendario parlamentare) della proposta di legge di iniziativa popolare Carta dei diritti universali del lavoro. Il secondo risultato è quello di aver costretto la politica a ricominciare a parlare di lavoro e di diritti, dopo un oblio durato anni. Ma c’è anche un terzo risultato molto importante: i temi su cui la Cgil ha chiesto di concentrare l’attenzione come elementi simbolici di una situazione generale di degrado dei diritti del lavoro sono diventati “popolari”, nella società, sui media e nel web.


Venerdì 17/03 sciopero generale settore gas acqua per contratto. Le manifestazioni in Toscana
A Firenze, dalle ore 9.00 si terrà un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori gasisti e acquedottisti, che arriveranno anche da altri territori della Toscana, presso Palazzo Vecchio per sollecitare la giusta attenzione dei sindaci proprietari ai temi della vertenza e, in generale, della gestione dei servizi.

TelefonaServizio DonnachiamaDonna

 
SisIl sistema dei servizi
Le système des services
The service structure
El sistema de los servicios

dal 5/5/2001

statistiche del sito

webmaster M Mellini

Borgo dei Greci,3 - 50122 Fi - Tel 05527001 - Fax 0552700423 - segreteria@firenze.tosc.cgil.it